• Chiamaci
    +39 02 45862006




    WhatsApp
    +39 370 3629880

  • Orari di apertura
    Lunedì - Venerdì
    8.00 - 12.30 / 14.00 - 18.30
    Sabato
    8.00 - 12.30

La Revisione

Quando revisionare il veicolo

Secondo quanto previsto dal codice della strada, la revisione deve essere effettuata entro la fine del mese corrispondente alla data di rilascio della carta di circolazione (solo per la prima volta) oppure entro la fine del mese corrispondente alla data dell'ultima revisione. Nell'elenco di seguito, vengono riportate le cadenze, relative alle categorie di veicoli, entro le quali bisogna effettuare la revisione ministeriale.

CICLOMOTORI
Tutti compresi i quadricicli leggeri
4 anni dalla prima immatricolazione
Ogni 2 anni dalla precedente

MOTOVEICOLI
Motocicli e motocarrozzette
Motoveicoli per il trasporto promiscuo
Motocarri e motoveicoli ad uso speciale mototrattori
Quadricicli
4 anni dalla prima immatricolazione
Ogni 2 anni dalla precedente
---------
Motoveicoli a noleggio con conducente
1 anno dopo la prima immatricolazione
Ogni anno dalla precedente

AUTOVEICOLI
Autovetture ad uso privato ed ad uso promiscuo
Autocaravan
Autocarri, veicoli ad uso speciale e veicoli per trasporti specifici
Autoveicoli atipici di interesse storico o collezionistico
4 anni dalla prima immatricolazione
Ogni 2 anni dalla precedente
---------
Autobus fino a 16 posti (compreso il conducente)
Autoambulanze, autoveicoli a noleggio con conducente Autovetture di piazza (taxi)
Veicoli per il trasporto di persone fino a 8 posti (compreso il conducente) cat. M1
1 anno dopo la prima immatricolazione
Ogni anno dalla precedente
---------
L'eventuale carrello appendice deve essere sottoposto al ciclo di revisione insieme al veicolo abbinato sulla carta di circolazione.